CTRL
MAGAZINE

Storie vere fuori dai radar raccontate da scrittori e fotografi.
Testo di Cosimo Bizzarri, Fotografie di Mattia Balsamini

Il contadino di Babele

Un contadino di 88 anni che nel corso della sua vita ha imparato da autodidatta più di cento lingue, senza allontanarsi mai dalla sua casa. Si chiama Riccardo Bertani, e siamo andati a trovarlo.

Testo di Filippo Lezoli, Fotografie di Cristian Iotti

Tra sacro e Parmigiano

«La pianura padana è simile al Punjab». Così ci ha detto Rakesh, che vive in provincia di Reggio Emilia. È uno dei 3500 lavoratori indiani impiegati nella filiera del Parmigiano Reggiano, “eccellenza italiana”. Siamo andati a conoscerlo.

Testo di Ivan Carozzi, Fotografie di Gaetano Pappalardo

Un regno animale

Gianni Menichetti conosce Vali Myers negli anni Sessanta. Lei è un’artista, una bohémienne, una divinità dell’underground. Lui se ne innamora, e si trasferiscono in un canyon. Nel 2003 Vali muore, lontano dal regno animale che Gianni continua devotamente a custodire ancora oggi.

Testo di Nicola Feninno, Fotografie di Michele Perletti

Qui vive un ebreo e massone

Giuseppe Ivan Lantos ha 75 anni. È ebreo e massone. Ci ha aperto le porte del suo appartamento di Milano 3, ci ha raccontato la sua vita e quella della sua famiglia…a partire dalla traversata del mar Rosso.

Testo di Mirco Roncoroni, Fotografie di Michele Perletti

Casa dolce fabbrica

Il distretto della gomma del Sebino produce tre miliardi di guarnizioni all’anno, per un fatturato di un miliardo e mezzo di euro. Dietro questi numeri ci sono intere famiglie di extracomunitari che da casa fanno la sbavatura a mano alle guarnizioni. Sottopagate e a cottimo. Abbiamo passato una giornata di “lavoro” con una di queste.

Testo di Nicola Feninno, Fotografie di Mattia Rubino

E se la rivoluzione fosse già scoppiata?

Marcello Baraghini è un editore all’incontrario. Che è stato capellone, anarchico, radicale, coinquilino di Pannella, fondatore di Stampa Alternativa, inventore dei Libri Millelire. Siamo stati una settimana a casa sua, in mezzo a un bosco.

Testo e fotografie di Giulia Callino

Dal deserto al Friuli – I Tuareg di Pordenone

Con i suoi cinquanta componenti, un terzo di tutti quelli presenti sul suolo nazionale, la comunità tuareg di Pordenone è la più grande in Italia. Siamo stati nei loro luoghi e nelle loro case.

Testo di Angelo Mozzillo, Fotografie di Wanda Perrone Capano

Casa signorile in condivisione con G. Rossini

Sergio Ragni colleziona da decenni tutto quello che riguarda Gioachino Rossini. Vive in un distinto appartamento, con vista sul mare e sul Vesuvio. E quando dorme, si corica nel letto che fu di Isabella Colbran, la prima moglie del grande compositore.

Testo di Viola Bonaldi, Fotografie di Sonia Caravia

Viaggio al termine della torre

San Polo è un quartiere nella periferia di Brescia. La torre Cimabue si trova qui: 196 famiglie, 45 lingue diverse. Per la stampa locale è luogo di degrado, disagio e paura. Ci siamo stati per capirne di più, accompagnati da Saber, il portinaio.

Testo e fotografie di Elisa Modesti

Sedici anime in mezzo al lago

Sull’Isola Maggiore, nel mezzo del Lago Trasimeno, vivono sedici persone: abbiamo preso un traghetto, ci siamo fatti largo tra i turisti, e le abbiamo incontrate.

A BREVE ALTRI CONTENUTI

Pagina successiva »