CTRL
MAGAZINE

Storie vere fuori dai radar raccontate da scrittori e fotografi.
Testo di Cosimo Bizzarri, Fotografie di Mattia Balsamini

Il contadino di Babele

Un contadino di 88 anni che nel corso della sua vita ha imparato da autodidatta più di cento lingue, senza allontanarsi mai dalla sua casa. Si chiama Riccardo Bertani, e siamo andati a trovarlo.

Testo di Filippo Lezoli, Fotografie di Cristian Iotti

Tra sacro e Parmigiano

«La pianura padana è simile al Punjab». Così ci ha detto Rakesh, che vive in provincia di Reggio Emilia. È uno dei 3500 lavoratori indiani impiegati nella filiera del Parmigiano Reggiano, “eccellenza italiana”. Siamo andati a conoscerlo.

Testo di Angelo Mozzillo, Fotografie di Mattia Rubino

L’allunaggio del sig. Taddio

Il sig. Taddio ha 77 anni. Ha sempre abitato ad Assago, da quando Assago non era altro che campi e qualche cascina sparsa. Oggi è un altro pianeta. Il sig. Taddio, qui, sbarca sulla luna.

Testo di Giulia Callino, Fotografie di Antonio Rasi Caldogno

Le dita sulla città – Una guida cieca a Venezia

Anna Ammirati è non vedente. Un progetto della Biennale l’ha coinvolta come guida della città. Venezia non l’ha mai vista ma ne conosce i rumori, le superfici, gli odori; e come tutto questo è cambiato nel tempo.

Testo di Ivan Carozzi, Fotografie di Gaetano Pappalardo

Un regno animale

Gianni Menichetti conosce Vali Myers negli anni Sessanta. Lei è un’artista, una bohémienne, una divinità dell’underground. Lui se ne innamora, e si trasferiscono in un canyon. Nel 2003 Vali muore, lontano dal regno animale che Gianni continua devotamente a custodire ancora oggi.

Testo di Nicola Feninno, Fotografia di Mattia Rubino

(Non) è il manicomio

Alice Banfi vive a Camogli con la figlia, Ada. Ha una galleria d’arte in riva al mare. Ha passato dieci anni in comunità e reparti psichiatrici. Questa è la storia della sua vita e degli orrori che ha visto e vissuto con i suoi compagni di follia e sventura.

Testo di Nicola Feninno, Fotografie di Michele Perletti

Qui vive un ebreo e massone

Giuseppe Ivan Lantos ha 75 anni. È ebreo e massone. Ci ha aperto le porte del suo appartamento di Milano 3, ci ha raccontato la sua vita e quella della sua famiglia…a partire dalla traversata del mar Rosso.

Testo di Mirco Roncoroni, Fotografie di Michele Perletti

Casa dolce fabbrica

Il distretto della gomma del Sebino produce tre miliardi di guarnizioni all’anno, per un fatturato di un miliardo e mezzo di euro. Dietro questi numeri ci sono intere famiglie di extracomunitari che da casa fanno la sbavatura a mano alle guarnizioni. Sottopagate e a cottimo. Abbiamo passato una giornata di “lavoro” con una di queste.

Testo di Nicola Feninno, Fotografie di Mattia Rubino

E se la rivoluzione fosse già scoppiata?

Marcello Baraghini è un editore all’incontrario. Che è stato capellone, anarchico, radicale, coinquilino di Pannella, fondatore di Stampa Alternativa, inventore dei Libri Millelire. Siamo stati una settimana a casa sua, in mezzo a un bosco.

Intervista a cura di Hugo Bertello, Fotografie di Janne Kommonen

Il suono delle aurore – Il professor Unto K. Laine

L’aurora boreale produce dei suoni. Nella mitologia Inuit sono segnali di risposta da parte degli antenati. In quella finlandese è il fruscio prodotto dalla coda di una volpe di fuoco. Il professor Unto K. Laine dell’università politecnica di Helsinki ci ha spiegato il meccanismo che si nasconde dietro la produzione di questi suoni.

A BREVE ALTRI CONTENUTI

Pagina successiva »