e adesso
sfogliami

CTRL magazine #60 – PETROLIO

Posted
>5 min Comments

La Basilicata esiste.
Ci sono due mari, una capitale della cultura, il giacimento di petrolio più grande d’Europa.

Nel nuovo numero ci sono anche i Verdena, i muri dell’Europa, l’aria pesante dell’Isola bergamasca, l’enigmistica, 16 pagine in più.

LO SFOGLI QUI:

ctrl magazine petrolio

Aria pesante

Posted
>5 min Comments

isola2
Negli ultimi mesi l’Isola di Bergamo ha ricevuto una certa attenzione mediatica a causa di due questioni ambientali molto dibattute, al centro il cementificio Italcementi di Calusco e l’inceneritore di Ecolombardia4 a Filago. Abbiamo deciso di approfondire le questioni, le domande ingenue potevano essere: l’Italcementi inquina troppo? L’inceneritore è pericoloso? Chi ha ragione? Chi mente? Incontrando amministratori, ambientalisti, componenti di comitati cittadini ci siamo resi conto che forse le risposte non esistono, che le domande erano sbagliate. Un reportage su delle questioni ambientali è diventato un reportage su un’Isola felice, sugli ambientalismi e sui suoi protagonisti.

Le band bergamasche intervistano i Verdena

Posted
>5 min Comments

Le band bergamasche intervistano i Verdena
Da Verdena Demotape del 97 sembra che i tre ragazzi della Valle del Lujo ne abbiano fatta di strada. Invece no, sono ancora lì, a suonare nel pollaio di Badèa (Abbazia di Albino) dove tutto è partito venti anni fa.
Il 28 agosto uscirà Endkadenz Vol. 2 e nel frattempo i tre sono venuti a trovarci in redazione ma non per la solita intervista: abbiamo chiesto a 15 band bergamasche di scrivere le domande per i Verdena: tecnicismi e ignorantate, proprio come ce la immaginavamo.

Pubblicità posto 3

Posted
Belle Cose Comments

CTRL_1000x600_Ibiza_0715

La mia battaglia

Posted
Uncategorized Comments

salvini mare 1000
Mentre l’italiano medio cazzeggia sul bagnasciuga, con i racchettoni, con le news dal calciomercato, con la dissezione oftalmica di culi>fianchi>zinne, l’eurodeputato Matteo Salvini legge.

Mini Club del Vinilo – #9 Luca Gibertini

Posted
>5 min Comments

totale
Ogni mese ci autoinvitiamo a casa di un appassionato di dischi della zona: può essere un amico, un conoscente o un amico di un amico. Mentre sbirciamo nella sua collezione, gli chiediamo di scegliere 5 dischi e raccontarceli.
In questa nona puntata siamo stati a casa di Luca Gibertini.

Pubblicità posto 7

Posted
Belle Cose Comments

LOL

Posted
>5 min Comments

tsipras2
Cento modi di ridere e sorridere, da Hitler a Giorgio Gori, dal Che a Mario Draghi, da Eminem a Cristiano Ronaldo, da Bombassei a Conchita Wurst, da Renzi a Johnny Depp (…)
Perché gli (EH EH), (HA HA HA), (HI HI HI Hi) non disegnano mai sulle labbra e sugli occhi la stessa curva.

Accadde il 18 Luglio 1964

Posted
>5 min Comments

18b -Dick De Marsico -July 18, 1964 -
Mentre in un circolo del tennis dell’Illinois viene usato un elicottero per asciugare i campi da gioco (?!), Harlem è teatro di una rivolta della comunità afroamericana dopo l’uccisione di un adolescente per mano di un poliziotto. Quel giorno nemmeno i vincitori delle corse automobilistiche sono dei veri vincitori.

La malìa della gerontofilia

Posted
Uncategorized Comments

La malìa 1000
Il tempo e la società remano contro i rapporti che abbracciano due o tre generazioni, al punto che è stato coniato il termine ageismo per indicare la discriminazione nei confronti di persone più adulte. Ma, quando tutto avviene nella legalità, i vantaggi sono innegabili.

Marcello

Posted
>5 min Comments

marcello
Frequentava il locale con una certa regolarità, per un aperitivo veloce prima di pranzare nel suo ristorante preferito, Trattoria Cammillo. Spesso era accompagnato da una bellissima modella svedese. Credo che all’inizio mi stesse pure sulle palle, ma non ne ricordo il motivo.

Pubblicità posto 12

Posted
Belle Cose Comments

Valdismi

Posted
>5 min Comments

cristo-fa-ridere
Il Tempio valdese è una chiesa non piccola in mattoni rossi. Ha un rosone e due finestre. Niente statue di santi, niente scritte in latino, niente campane. All’interno niente affreschi, niente candele pay-and-pray, niente arzigogoli pittorici, niente catacombe. Mancano anche Altare, tabernacolo e inginocchiatoio.

Go Granny Go!

Posted
>5 min Comments

go granny go
All’ultimo stadio della scala evolutiva del porno, dopo le gettonatissime MILF, c’è la categoria “ Granny ”.
Insospettabili signore in età pensionabile che, nel pensiero comune, stanno al sesso come Joe Vanardi sta alla finezza intellettuale.

Credere nella Forza – il Jedismo [eng sub]

Posted
>5 min Comments

anakin-skywalker-jedi-master-mace-2659797-1920x1200
Il Jedismo è una forma di nonteismo nata tra i fan di Star Wars che va ben oltre la semplice passione. Sono centinaia di migliaia gli adepti, o meglio i Padawan, del Jedismo. Non una religione nè una filosofia, o entrambe, dipende da quanto ci si crede.

Cinéma Trouvé: Il diavolo (1963)

Posted
>5 min Comments

half
Dopo una prima serie pubblicata su Facebook, prosegue la rubrica Cinéma Trouvé, dove rovistiamo tra i film reperibili in versione integrale su YouTube (e affini) per consigliarvi titoli di diverse epoche, generi e nazionalità. Questa sera, Il diavolo con Alberto Sordi, commedia amarognola sui costumi delle donne svedesi. Lo sceneggiatore Rodolfo Sonego, il maggiore battutista di Sordi, lo considerava il suo miglior film.

Antiqueros

Posted
Uncategorized Comments

antiqueros 1000
Per eccitare e soddisfare una giovane donna in calore può bastare il suo cane, un tubero, o anche una qualsiasi protuberanza domestica. Invece, per far ribollire il sangue a un’attempata signora in menopausa da lustri, serve un vero uomo. L’età non conta. Il sesso, come l’amore, non ha età.

Nulla di più innaturale del naturale

Posted
Uncategorized Comments

Family day 9
Cosa davvero differenzia chi è a favore dei matrimoni gay da chi è contro? Qual è l’idea di base che li fa sembrare legittimi e doverosi per qualcuno, sacrileghi e spaventosi per qualcun altro? Conversando con uno dei presenti al Family Day, il termine “naturale” assume un’accezione assolutamente positiva: essere naturali sembra proprio essere un attributo a cui ambire, un motivo di orgoglio. Ma cosa significa davvero questa parola ripetuta a mo’ di mantra?

Cristo per le strade di Gandino – Recensione della processione del Corpus Domini

Posted
Uncategorized Comments

cristo-fa-ridere
Il gruppo Cultras si è fatto un giro a una delle processioni del Corpus Domini più antiche e caratteristiche della Bergamasca. Mangiatori di morte, contrade, fiori, altarini, litanie e ostie glutine-free.

Nascita e travagliata paternità del tergicristalli a intermittenza

Posted
Uncategorized Comments

Dr_Robert_Kearns 1000
Capita spesso di chiedersi chi siano le menti dietro piccole grandi (e apparentemente inutili) invenzioni. All’ombra di tutte le commodities cui siamo abituati però, talvolta, si nascondono storie e vicende di inventori dalla vita tanto burrascosa quanto affascinante. Quella di Robert Kearns, ad esempio: inventore dei tergicristalli a intermittenza.

Una cosa divertente che non farò mai più [cit.]

Posted
Uncategorized Comments

cucina molecolare - Saporismi - 1000
Sembra di entrare in una chiesa dove si sta eseguendo un’operazione a cuore aperto, sull’unico artificiere in grado di disinnescare la bomba ai neutrini che distruggerà il mondo, fra quattro ore. Ti si strizza un po’ il culo, per capirci. Siamo in un ristorante molecolare dove, per l’esattezza, la cucina è scientifica. Se volete proseguire mettete in pausa i pregiudizi.

Interviste al pubblico: DIZ Festival

Posted
>5 min Comments

tina
Durante il weekend appena trascorso ha avuto luogo la prima edizione del DIZ Festival, il primo festival la cui line up è stata scelta dal pubblico stesso. Si è svolto alla Fabbrica del Vapore, a Milano.
Ci è sembrato giusto intervistare la protagonista del Festival: la musica? No, la gente.
Anche se spesso le due cose si sono confuse tra loro. Che bello.

Un sincero figlio di puttana – intervista a Ernest Hemingway

Posted
>5 min Comments

HEMINGWAY_bassa
L’uomo che mi osserva sorridente accanto alla finestra è un sincero figlio di puttana. Ha un volto pieno e altrettanto si può dire del suo corpo, gonfio di cibo e vita. In mano tiene una bottiglia di whiskey; alle sue spalle, appesa al muro, c’è invece un ritratto di famiglia. Sono otto persone. Quattro moriranno suicide: il padre, Ursula, Leicester e il più celebre di loro: Ernest.

Sputa e ti dirò chi sei

Posted
>5 min Comments

heather-self-portrait-strangervisions_original
C’è un’artista e ricercatrice newyorkese che passa le sue giornate a raccogliere i vostri rimasugli, per strada o sui bicchieri che lasciate al bar.
Ne estrae il DNA e ricostruisce quelli che potrebbero essere i vostri volti. Poi li espone.

Accadde il 7 luglio 1960

Posted
>5 min Comments

7
Un campione del golf sorride al padre, la diciottenne Miss Stati Uniti sorride al futuro, un operaio di appena quattro anni più grande giace senza vita, ed un imprenditore che due anni dopo scomparirà nel pavese.