e adesso
sfogliami

CTRL magazine #60 – PETROLIO

Posted
>5 min Comments

La Basilicata esiste.
Ci sono due mari, una capitale della cultura, il giacimento di petrolio più grande d’Europa.

Nel nuovo numero ci sono anche i Verdena, i muri dell’Europa, l’aria pesante dell’Isola bergamasca, l’enigmistica, 16 pagine in più.

LO SFOGLI QUI:

ctrl magazine petrolio

Quando Nietzsche andava al lago, veniva qui

Posted
1~5 min Comments

lago d'orta
Il Lago d’Orta è un piccolo specchio d’acqua. Al centro c’è un’isola, piccolissima. I piccoli paeselli intorno sono stupendi.
Tanti grandi si sono innamorati delle sue sponde: Rodari, Montale, Balzac e Nietzsche che qui amoreggiò (senza troppe soddisfazioni) prima di scrivere lo Zarathustra.
Clicca da solo e scampagna insieme a noi.

Autoerotismi d’autore – Antonio Percassi, Aldo Busi, Crespi d’Adda

Posted
>5 min Comments

1280px-Atalanta_1976-1977
Antonio Percassi, terzo da destra (in piedi), difensore (1976).
“L’adolescenza è bella, con le sue sognanti fragranze d’erotismo e autoerotismo, soprattutto”.
Il virgolettato non è di Percassi, ma di chi scrive l’articolo.

Pubblicità posto 3

Posted
Belle Cose Comments

CTRL_1000x600_Ibiza_0715

Videobored: Disappearing

Posted
>5 min Comments

Img 1
In un mercato video stereotipato, saturo e derivativo, la rubrica Videobored compie una selezione che spazia dentro e fuori dal mainstream. Recensioni di videoclip-perle, scovati nell’informe massa youtubica.

The dark side of the Laguna – la 56. Biennale di Venezia

Posted
>5 min Comments

FOTO6-Giappone
Il pellegrinaggio biennale a Venezia è un rito ormai riconosciuto dai maggiori ordini clericali ed editoriali, e CTRL non è certo da meno.
I nostri competenti inviati hanno affrontato nella loro grandiosità più della metà padiglioni della Mostra quest’anno intitolata All the World’s Future, dandocene un’interpretazione tra il culturale e il culturibile.

Renzo, Donatella, Zingonia

Posted
Uncategorized Comments

zingonia, zingone, renzo, donatella
Zingonia è la città utopica di Renzo Zingone, imprenditore romano. Ed è anche il nome che darà alla figlia, avuta da Donatella, conosciuta a Zingonia e con cui costruirà, negli anni ’70, un impero in Costa Rica.

Pubblicità posto 7

Posted
Belle Cose Comments

Oggi è San Rocco di Montpellier: interessanto! (del mese)

Posted
Uncategorized Comments

santohome
Un tempo CTRL magazine vi consegnava ogni dì la storia del santo del giorno. I tempi sono cambiati, i modelli di vita rappresentati dai santi non sono più attuali. Questo non ci impedisce di proporvi il santo del mese.
San Rocco di Montpellier, protettore di emarginati, appestati, pellegrini, operatori sanitari, volontari e cani. La sua storia vi viene narrata da uno dei suoi protetti.

La classe non è grappa – videointervista a Dario Hübner

Posted
>5 min Comments

dario hubner intervista
Abbiamo incontrato Hübner in un bar di Crema; non gli abbiamo posto le solite domande, non ci ha dato le solite risposte e ci ha fornito anche i parametri ufficiali per la creazione del suo personaggio nel vostro videogioco di calcio preferito.
Dario fuori controllo: dai colpi di testa alla leggendaria storia del suo intimissimo gol.

Ebola: dati, miti, psicosi, leghismi vari, variazioni sul tema

Posted
>5 min Comments

pc-140906-ebola-liberia-mn-1050_f3a0febfd3e2fd689b919385c5d00a81
Certe notizie che corrono di bocca in bocca, tweet to tweet, andrebbero approfondite e posizionate in un quadro più ampio. Qui ci proviamo.

The love writer – L’uomo che fece piangere milioni di donne (per colpa di una)

Posted
>5 min Comments

fotoromanzo1
La prima cosa che mi ha detto l’editor di Harmony è stata: “per fare lo scrittore di seria A possono bastare le raccomandazioni, per fare lo scrittore di serie B devi essere davvero capace”.

Pubblicità posto 12

Posted
Belle Cose Comments

La sindrome di Parigi

Posted
1~5 min Comments

Schermata 11-2456966 alle 18.51.07
Il carico di aspettative per la Ville Lumière è a volte tanto forte nei giapponesi da generare in loro una sindrome di Stendhal al rovescio, una delusione che non è altro che la presa di coscienza della realtà.

Mini Club del Vinilo – #7 Michele Paganoni

Posted
>5 min Comments

Michele Paganoni
Ogni mese ci autoinvitiamo a casa di un appassionato di dischi della zona: può essere un amico, un conoscente o un amico di un amico. Mentre sbirciamo nella sua collezione, gli chiediamo di scegliere 5 dischi e raccontarceli.
In questa settima visita siamo stati a casa di Michele Paganoni.

EXPO: a Siviglia nel 1992 è finito tutto in degrado e rovine archeologiche

Posted
1~5 min Comments

expo92_low-18
Milano nel 2035 potrebbe essere una città migliore. O una roba così.

Solo un uomo

Posted
>5 min Comments

tiroasegno
La storia di Giuseppe Mazzola, classe 1925 di Villa d’Adda.
Arruolato per forza e spedito in un carro per cavalli in Germania, dove impara a fare il mitragliere, viene inviato sul Frejus. Scappa e viene intercettato con la divisa da repubblichino dai partigiani, evita la fucilazione grazie ad un conoscente. Scampa ad un’imboscata nazista nascondendosi in una caverna. Poi l’arrivo degli americani ed il ritorno a casa.
Solo la storia di un uomo.

Non parlarmi d’amore – viaggio a Srebrenica

Posted
>5 min Comments

potocari srebrenica
Il massacro di Srebrenica è forse il più grave genocidio avvenuto dopo la seconda guerra mondiale.
Srebrenica è a 9 ore di macchina dall’Italia. 460km in linea d’aria dalle Marche. Meno della distanza tra Bergamo e Roma.

Giuseppe Pasta, mormone

Posted
Uncategorized Comments

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Con il progetto Tell me Mormon abbiamo raccolto alcune delle storie dei 280 membri bergamaschi della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, i Mormoni.
Iniziamo con Giuseppe Pasta, “responsabile nazionale pubbliche relazioni e rapporti con le istituzioni” della “Chiesa” in Italia.

Pausa pranzo – un lungo pomeriggio con Ronald

Posted
>5 min Comments

11153458_10206541015552802_79588797_o
Sono le 13 di lunedì, la primavera sta bussando alle porte dell’inverno ed è quasi piacevole fare due passi all’aperto.
La settimana si prospetta lunga e faticosa, l’agenda è fitta ed il weekend mi ha prosciugato il portafoglio. Dalla tasca, dieci euro mi guardano affamati invocando calorie. Mi si aprono diversi scenari.
Il McDonald’s.

Aria pesante

Posted
>5 min Comments

isola2
Negli ultimi mesi l’Isola di Bergamo ha ricevuto una certa attenzione mediatica a causa di due questioni ambientali molto dibattute, al centro il cementificio Italcementi di Calusco e l’inceneritore di Ecolombardia4 a Filago. Abbiamo deciso di approfondire le questioni, le domande ingenue potevano essere: l’Italcementi inquina troppo? L’inceneritore è pericoloso? Chi ha ragione? Chi mente? Incontrando amministratori, ambientalisti, componenti di comitati cittadini ci siamo resi conto che forse le risposte non esistono, che le domande erano sbagliate. Un reportage su delle questioni ambientali è diventato un reportage su un’Isola felice, sugli ambientalismi e sui suoi protagonisti.

Le band bergamasche intervistano i Verdena

Posted
>5 min Comments

Le band bergamasche intervistano i Verdena
Da Verdena Demotape del 97 sembra che i tre ragazzi della Valle del Lujo ne abbiano fatta di strada. Invece no, sono ancora lì, a suonare nel pollaio di Badèa (Abbazia di Albino) dove tutto è partito venti anni fa.
Il 28 agosto uscirà Endkadenz Vol. 2 e nel frattempo i tre sono venuti a trovarci in redazione ma non per la solita intervista: abbiamo chiesto a 15 band bergamasche di scrivere le domande per i Verdena: tecnicismi e ignorantate, proprio come ce la immaginavamo.

La mia battaglia

Posted
Uncategorized Comments

salvini mare 1000
Mentre l’italiano medio cazzeggia sul bagnasciuga, con i racchettoni, con le news dal calciomercato, con la dissezione oftalmica di culi>fianchi>zinne, l’eurodeputato Matteo Salvini legge.

Mini Club del Vinilo – #9 Luca Gibertini

Posted
>5 min Comments

totale
Ogni mese ci autoinvitiamo a casa di un appassionato di dischi della zona: può essere un amico, un conoscente o un amico di un amico. Mentre sbirciamo nella sua collezione, gli chiediamo di scegliere 5 dischi e raccontarceli.
In questa nona puntata siamo stati a casa di Luca Gibertini.

LOL

Posted
>5 min Comments

tsipras2
Cento modi di ridere e sorridere, da Hitler a Giorgio Gori, dal Che a Mario Draghi, da Eminem a Cristiano Ronaldo, da Bombassei a Conchita Wurst, da Renzi a Johnny Depp (…)
Perché gli (EH EH), (HA HA HA), (HI HI HI Hi) non disegnano mai sulle labbra e sugli occhi la stessa curva.