Persone, luoghi e altre storie
Eventi
Il Magazine
Abbonati

Le migliori storie dell'anno

La redazione di CTRL magazine si prende una piccola pausa estiva. Chiudiamo la porta blu di via Bartolomeo Bono non senza proporvi una selezione delle migliori storie pubblicate nell’ultimo anno. Buona lettura.

L’uomo delle nuvole

1 - L'uomo delle nuvole
Claudio Cassardo è un fisico dell’atmosfera dell’università di Torino. Dal 1991 fotografa nuvole. Siamo andati a sfogliarle con lui per rileggere il tempo passato. E scoprire che esiste anche una meteorologia interiore.

 

Nel paese del tempo perso

2 - Atrani-nel-paese-del-tempo-perso
Atrani è un borgo sulla costiera amalfitana abbandonato dal tempo. Il campanile della chiesa, che scandiva da secoli la vita degli abitanti, si è fermato quando l’uomo che dava la carica si è licenziato. E nel paese il tempo è andato perdendosi.

 

Maria Jatosti: la donna che visse (più di) due volte

3 - Maria-Jatosti-3474
Dalla rivoluzione di quartiere alla rivoluzione delle rivista hardcore nell’Italia del pudore, dalla vita di confine alla vita agra con Luciano Bianciardi. Ritratto di una donna che ha attraversato le epoche, ogni giorno rinascendo.

 

Un atto di gioia – intervista a Filippo Ceredi, fratello di Pietro, scomparso nel nulla 29 anni fa

4 - Filippo Ceredi intervista
Nel luglio del 1987, Pietro, 22 anni, lascia la sua casa di Milano e scompare. Circa trent’anni dopo Filippo, il fratello che all’epoca aveva appena cinque anni, porta in scena quel fatto enigmatico. Un racconto, intimo, epigrafico, costruito su un archivio di oggetti appartenuti allo scomparso e interviste audio realizzate con amici e famigliari. Abbiamo incontrato Filippo, nella sua casa di Milano.

 

E se la rivoluzione fosse già scoppiata?

5 - Marcello Baraghini e se la rivoluzione fosse già scoppiata?
Marcello Baraghini è un editore all’incontrario. Prima capellone, anarchico, radicale, coinquilino di Pannella, spacciatore di storie provocanti. Siamo stati una settimana a casa sua, a Elmo, frazione del borgo etrusco di Sorano, nella maremma grossetana. Baraghini arrivò qui da latitante.

 

Bergamo violenta

6 - Bergamo-anni-Settanta
In coda agli anni Settanta, C. e F. sono due tra i militanti che di fronte al disorientamento politico, al riflusso e al dilagare dell’eroina scelgono la violenza come strumento politico. “Compagni che sbagliano” si diceva allora. “Bergamo violenta” è l’ultima parte de Il garofano, il papavero e la gramigna, un reportage in tre puntate: puoi leggere anche la prima e la seconda.

 

Sullo scoglio, accucciata – Giuliana Zimei

7 - giuliana-zimei-pitigliano-2
All’esterno c’è Pitigliano, il tufo, la Maremma. Dentro c’è la casa di Giuliana Zimei, le sue stampelle, le sue poesie, i suoi mandala. E un piatto di zuppetta genovese, “Bona sa’?”.

 

L’uomo in dono

8 - Gianni-Miraglia-luomo-in-dono-7
Gianni Miraglia, scrittore e performer alla soglia dei 51 anni, ha guardato l’orologio biologico e ha visto il fallimento di una vita: non essere diventato padre. L’abbiamo mandato a trascorrere un giorno nel reparto di procreazione assistita dell’ospedale Luigi Sacco di Milano, dove ha scoperto che nonostante l’età può diventare ancora un padre naturale.

 

La giornata del cronometrista

9 - La giornata del cronometrista
Ogni settimana, in tutte le parti d’Italia, gli associati della Federazione Italiana Cronometristi cronometrano gare sportive. Ne abbiamo seguiti alcuni per cronometrare un giorno della loro vita.

 

Russia all’ 1,5% – Mario Donati, reduce

10 - Reduce Russia Mario Donati
Mario Saverio Donati vive da 97 anni nella casa dove è nato a Finiletti di Pumenengo, in provincia di Bergamo. Ma, per tutti e per lui in particolare, egli è un reduce del fronte russo, dove ha combattuto per 18 dei 1164 mesi della sua lunga vita.