Persone, luoghi e altre storie
Magazine
Books

La top 9 dei peggiori drogati – rapporto secretato dell’agente John Terrible

08/07/2014
>5 min

(Photo/Dave 77459 via Flickr)

1) Al concerto

Tipologia di drogato: Punkabbestia

Tipologia di stupefacenti: keta / vino caldo / speed / cartoni / anfe-sporca / fumo (strumenti) / chappi alla ganja (per cane)

Mood: sfratellone ma polemico

Report: fine concerto, il gruppo dietro che smonta, djset stiloso, qualcuno ballicchia e la tipa che ti ha ammiccato tutta sera – ma che non sembrava cacarti abbastanza – porta le sue chiappe next alle tue. Siete seduti sul palco e lei parlandoti sorride spostando continuamente i capelli. È praticamente fatta fratello, te la stai portando. Ma arriva lui. E il cane. Il pulcioso amico a pelo lungo, super arrogante, butta il muso nella borsa della tua preda e se ne scappa con le sue siga in bocca – è stato addestrato per questo – mentre il punkabbestia, anche lui a pelo lungo (ma rasato ai lati), attacca una pezza sull’ultimo rave che ha fatto a Torino. 10 minuti di sbiascico, ti scrocca una sigarra e se ne va. Ti giri e non c’è più nemmeno la strappona.

punkabbestia baywatch

 

2) In Borgo Santa Caterina

Tipologia di drogato: Coquero Pettinato

Tipologia di stupefacenti: coca quasi buona ma deludente sul finale / negroni/ polline stanco (ma non sa far su)

Mood: loquace (alcool) ma imbruttito (bamba)

Report: in Borgo Santa Caterina, sul prestino, non ci sono troppi tamarri e ti piazzi a ciucciarti un johntonic con due tuoi amici, quand’ecco che si materializza lui. Scende dalla serie 1 nera, appaiato ad un tronco di galla megaignorante, ti saluta, ti ricorda che stasera ha il tavolo in disco e che quindi non ha molto tempo. Lo raggiungono altri scemi danarosi che attaccano subito a parlare ad un volume smodato di argomenti stronzi, spintonandosi a caso e attaccando briga con tamarri nemici di tavolo in discoteca. Scatta la rissa, arrivano gli sbirri e chiudono il Borgo per sempre. Rimane solo la smandrappa del tipo che, in palese discesone di bamba, rimane a sorseggiare una ranciata mara.

scarface coca

 

3) A casa

Tipologia di drogato: Hater straight-edge

Tipologia di stupefacenti: acqua

Mood: preso ammale

Report: stai cagando e ti suonano al campanello. Credi che sia il corriere che ti deve consegnare il tuo bancale di cazzate che hai ordinato su Amazon, quindi non finisci nemmeno di pulirti e vai a 4 zampe a rispondere al citofono, promettendoti di fare il bidet una volta schiacciato il pulsante del cancellino. Alzi la cornetta e ti risponde un hater amico del tuo flatmate. Gli apri ma per disprezzo non ti fai il bidet. È venuto a riconsegnarti un dvd che il tuo coinquilino aveva prestato poche ore prima: lo hater odia le persone che si tengono le cose degli altri per anni. Anzi odia anche le cose che gli prestano. E quindi esordisce lamentandosi, senza nemmeno presentarsi, della pessima qualità del film, pensando che odia il tuo zerbino, la tua porta d’ingresso, la maniglia della porta d’ingresso, il muro, il pavimento, le tue scarpe, i tuoi calzini, i tuoi pantaloncini corti, il gruppo del quale porti la scritta sulla maglietta e i tuoi nuovi capelli. Gli offri una birra: non la vuole, odia la birra. Gli offri una canna: non la vuole, odia la droga. Lo hater ti odia e probabilmente viceversa.

hater alla porta

 

4) Al negozio di musica

Tipologia di drogato: Fumatore di Bong

Tipologia di droga: bong orario di mariotta (Chronic di serious seed idroponica)

Mood: matto

Report: vai al tuo negozio di musica preferito ma scopri che ha cambiato gestione e il nuovo personaggio dietro la cassa è un tipo basso, magrissimo, con gli occhi rossi e all’ostia nera. La gente se la sfumacchia per fare 4 risate, ma lui no. Gli chiedi se hanno in casa un pezzo delle aste della tua batteria (il tuo gruppo punk rock fa cagare, ma far cagare talvolta è ok) ma ti dice di no. Il fatto è che quel pezzo ce l’ha, ma è talmente fuori di testa che confonde i marchi dei produttori, i nomi delle persone, la destra con la sinistra e il giorno con la notte. La sera il tuo gruppo apre ad una band figa, quindi non ti hanno prestato la loro batteria: quella che rimedi collassa ogni 2 per 3 durante il vostro live e vi fa fare una figura di merda. Il gruppo splitta e tu torni con la tua ex: la prima notte che glielo butti ti accorgi che non ha più la figa quasi nuova.

bong

 

5) In da club

Tipologia di drogato: Cinghiale Pasticcone

Tipologia di droga: Mdma / Ecstasy / Pastiglie della nonna tritate

Mood: espansivo e sudato. Molto sudato

Report: serata break-beat veramente bella e sei solo perché i tuoi amici sono sfigati e ascoltano solamente indie o le peggio freakettonate da sofisticati. Tutti se la danzano in scioltezza finché ad un certo punto si apre una botola sul dancefloor ed emerge un cretino con la maglietta da basket e gli occhiali da sole. Il neo arrivato è già sudato (figa non ha ancora fatto un cazzo, anzi no pare che si sia fatto di brutto) e viene verso di te: ti chiede un sorso di cocktail e te ne beve metà ingollandosi un doblone. Mentre tu ti dirigi al bancone per prendere delle nuove cannucce (quelle da cui ha bevuto lui le hai bruciate col Tokai) lo vedi dimenarsi come il vigile che dirige il traffico e tirando una scarpata con le nike silver fa scappare l’asiatica che avevi puntato da inizio serata. Il suo trovarsi parecchio in difficoltà a ballare una cassa che non sia in 4/4 ti porta poi a prenderti male all’istante: non è finita fratello. Il presomalismo porta sfiga. Quella sera conoscerai una tipa che ti parlerà per un’ora e che poi si farà scassare da un tamarro.

hoffman

 

6) Al rave

Tipologia di drogato: Passante Stagnolatore

Tipologia di droga: Stagnole di marrona

Mood: slow-motion

Report: doppia coppia di scemi e cioè tu, il tuo socio e due amiche generose e quindi molto sportive, decidete di andare al rave in Croazia dietro suggerimento del punkabbestia scemo della prima storiella. Arrivate, decidete di fare i bravi e di bere solo birra senza ricorrere alle pastiglie di ecstasy croate che sono grandi come la crostatine del mulino stanco. Le croate sono delle megapassere ma tu e il tuo amico stupido non avete speranza perché ste figone sono della seconda generazione (nate nel ‘90) e quindi hanno l’imprinting che rende gli italiani invisibili ai loro occhi. Colpa dei tamarri nati nell’80 che ci hanno fatto fare brutta figura: e poi i croati sono enormi, quindi tornate a cagare le vostre due amicone che vi siete portati da Grassobbio per rimediare almeno una chiavata in tenda. Troppo tardi ingenuo! Uno stagnolatore si è appiccicato addosso ad una delle vostre, lei lo sposta, lui è strafatto e quindi cade e si frantuma la gamba. Lo stagnolatore è sempre debole e fragile. I croati, che aspettavano solo un vostro movimento sbagliato vengono e vi massacrano di legnate.

ultras croatia

 

7) Al supermercato

Tipologia di drogato: Pischello Alcolizzato

Tipologia di droga: Cioccolato (foglia d’ulivo)/ 1 birra piccola

Mood: ingiustificabilmente sovraeccitato

Report: il pischello può fumare quanto vuole senza andare in pannocchia ma quando il deficiente tocca l’alcool è finita cazzo. E proprio stasera il maledetto è al tuo stesso supermercato, davanti a te, in coda all’ultima cassa rimasta aperta e tu hai appena comprato 2 carrelli di birra economica per una festa in piscina nella casa di una sfigata danarosa e sei anche in megaritardo. Il pescivendolo che ti deve dare 300kg di ghiaccio per raffreddare la birra chiude fra 2 minuti. Purtroppo per te lo scemo che hai davanti ha bevuto una Vonvu in motorino venendo al bruttomarket e in un impeto di grandezza e astuzia si nasconde nelle mutande un kinder superbueno La cassiera lo vede, chiama il gorilla e blocca la cassa. Tu ritardi, non riesci a prendere il ghiaccio e tutta la gente di merda della festa in piscina ti rompe i coglioni per la birra che è calda come il piscio.

drunk teenager

 

8) Da sconosciuti

Tipologia di drogato: Diciottenni Poliassuntrici

Tipologia: Alcool/Cartoni

Mood: buio in sala

Report: finalmente nel pomeriggio hai dato la maturità e stasera ti aspetta la festa nella festa alla festa della birra del tuo paese. Festa un cazzo: tempo di merda, poca gente e band tributo del cazzo a suonare, perché tu sei giovane e hai dei gusti musicali raccapriccianti. Arriva a salvarti il culo l’amica che c’è al tuo tavolo di ragazzetti: salta fuori con la possibilità di un after-party a casa di amiche di quarta superiore dove una zietta festeggia la propria deflorazione avvenuta il giorno prima. Ti viene il cazzetto duro, che dura tutto il viaggio fatto con lo Zip truccato ma appena arrivi il cazzetto ti si stacca e ti rimbalza nel culo. Alla festa ci sono solo due sceme in cartone che ridono, piangono e strillano stronzate rendendosi inavvicinabili. Torni a casa e guardando un sito porno di ebonies il pc di merda che hai a casa ti si invirussa irrimediabilmente.

БАШКА В УНИТАЗЕ!ДЕВКА ПЬЯНАЯ!(ПРИКОЛЬНО.bmp

 

9) Ovunque

Tipologia di drogato: Tu

Tipologia di droga: la tua preferita

Mood: ok

Report: quando sei in giro non importa se la gente si droghi o meno, l’importante è che non scassi le palle a nessuno. In giro, a casa, al lavoro e soprattutto dove ci sono io.

 

a cura di: John Terrible (come si evince dal titolo)