Persone, luoghi e altre storie
Magazine
Books

RIPadvisor

La memoria dei morti – Il cimitero di Marzabotto

28/09/2018
IMG_2637 JLR S
RIPadvisor

A cura di Alessandro Monaci

Un luogo in provincia di Bologna, all’interno del Parco Regionale Storico di Monte Sole. Un tempo vi fu Kainua, grande e prospera città etrusca, di cui ancora sopravvivono le rovine. Più recentemente Marzabotto, il comune che fu teatro dell’omonima strage nazifascista.

L’isola dei morti – Il cimitero di San Michele, Venezia

13/09/2018
OT6_7509 JLR S
RIPadvisor

A cura di Luca Pakarov

Fotografie di Michele Perletti

Un cimitero-isola raggiungibile solo con il vaporetto, un rifugio galleggiante dal marasma della Venezia in piena d’agosto. Il cimitero di San Michele è dimora mortuaria di veneziani e di turisti illustri: Franco Basaglia, Ezra Pound, Igor Stravinskji, Iosif Brodskij. Ci siamo stati con accompagnatore d’eccezione: Pierpaolo Capovilla.

Quattro piccole lapidi – Il cimitero di Grunewald, Berlino

17/07/2018
G2edit
RIPadvisor

A cura di Giulia Depentor

Grunewald è una foresta, appena fuori Berlino. Nel cimitero che ne prende il nome è sepolta Christa Päffgen, meglio nota come Nico. Ma tutti i defunti hanno storie da raccontare: storie di suicidi, di morti premature, di corpi resi irriconoscibili dalle guerre.

L’eterno letargo – Il cimitero di Macugnaga

10/07/2018
Macugnaga_cimitero_walser
RIPadvisor

A cura di Viola Bonaldi

Le prime luci dell’alba sul cimitero di Macugnaga, nell’alto Piemonte. I morti che se ne stanno nelle loro tane, sotto terra, ricoperte dalla neve. Come animali nel più lungo dei letarghi.

Necrometropoli – Cimitero di Lambrate

07/06/2018
IMG_8124
RIPadvisor

A cura di Nicola Feninno

Lambito dalla A51, tangenziale est. Sorvolato dagli aerei che decollano e atterrano a Linate. Annunciato da un enorme parcheggio all’ingresso. Un pomeriggio tra le tombe, i sassi e le ceneri del cimitero di Lambrate.

Back home – Cimitero di Chiuduno

28/08/2017
ripChiuduno-25
RIPadvisor

A cura di Leone Belotti

Fotografie di Michele Perletti

La Valle del Fico è un piccolo mondo antico di cascine e vigneti, tra Bergamo e il lago d’Iseo. Della mia infanzia ricordo la grande casa padronale, le domeniche con trenta persone, nonni, zii, nipoti. Adesso non c’è più nessuno. Un paio di volte l’anno vengo a trovarli nell’unica casa di famiglia rimasta, la cappella al cimitero.

Il cimitero nella foresta – Skogskyrkogården, Stoccolma

26/06/2017
7 IMG_7383 copia 72 dpi
RIPadvisor

A cura di Mirco Roncoroni

Fotografie di Paolo Vezzoli

In città c’è un bosco, nel bosco un cimitero, si chiama Skogskyrkogården. Illustri sconosciuti e Greta Garbo stanno al fresco tra le radici delle conifere, sotterrati all’ombra dei pini e di piccoli cerbiatti e caprioli e pic-nic in famiglia, nel luogo dei morti che è anche luogo dei vivi, il parco-cimitero in cui il riposo è eterno e temporaneo.

Fly away – Cimitero di Orio al Serio

01/05/2017
09apr17 2708 JLR INSTA_
RIPadvisor

A cura di Leone Belotti

Fotografie di Michele Perletti

Il cimitero di Orio al Serio è un locus paradoxus, il cimiterino suburbano ritrovatosi in pochi decenni nell’occhio di un ciclone, interamente avvinghiato dai super-flussi della vitalità di massa, sulla rotta di decollo dell’aeroporto più intenso d’Italia, tra le bretelle d’accesso di Oriocenter e il tratto autostradale più trafficato d’Europa.

I bambini a tre dollari – First Calvary Cemetery, NY

20/03/2017
23set16 8700 JLR
RIPadvisor

A cura di Leone Belotti

Fotografie di Michele Perletti

Ultimo giorno, una luce bellissima, incredibile, un’aria frizzante, nuvole che corrono veloci in cielo, e intorno odori, colori e rumori nitidi e intensi: quelle giornate in cui ogni cosa pulsa, ed è impossibile non aver voglia di vivere. La giornata ideale per andare a vedere il più grande, il più vecchio cimitero USA, il First Calvary.